Pizza Mug Cake

Volete ingannare il palato preparando una pizza in tazza al microonde? Niente di più facile, gli ingredienti sono gli stessi di una vera pizza, ma senza impasto, lievitazione e forno! Uno sfizio sciué sciué per una colazione differente o un pranzo frugale, ora che si è tornati a lavorare e non si ha più il tempo di prima per cucinare.

Innanzitutto, occorre una tazza da microonde, preparare la base della pizza con i pochi ingredienti descritti, poi personalizzare la Pizza al microonde con dei condimenti preferiti.

Una ricetta della Chef e Blogger Gemma Stafford di BiggerBolderBaking.com

INGREDIENTI

36 gr di farina 00

1 punta di cucchiaino di lievito in polvere per dolci

1 pizzico di bicarbonato di sodio

1 pizzico di sale

3 cucchiai di latte circa 45 ml

1 cucchiaio si olio evo

1 cucchiaio di salsa marinara

20 gr mozzarella grattugiata

20 gr prosciutto a dadini

Origano e basilico

PREPARAZIONE

Mescola con una forchetta la farina, il lievito, il bicarbonato e il sale in una tazza per microonde.

Aggiungi l’olio e il latte, quindi mescola insieme. Potrebbero esserci dei grumi, ma va bene.

Distribuisci la salsa marinara sulla superficie della pastella.

Cospargi il formaggio, il prosciutto e le erbe secche

Cuoci al Microonde per 1 minuto 20- 1 minuto 30 secondi, o fino a quando le guarnizioni sono gorgoglianti (la tempistica si basa sul mio forno a microonde da 1000 Watt quindi la tempistica potrebbe variare)

Falla intiepidire e degustala subito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.