Ravioli al Pomodoro in Vasocottura

Prendendo ancora spunto dalle ricette della Rosella Errante, oggi propongo i Ravioli di carne al Pomodoro.
Pronti in 5 minuti, a parte il solito riposo dei 20 minuti, dopo decidete voi se mangiarli subito o tenerli in frigo per 1 settimana e all’occorrenza bastano 3 minuti per scaldarli e gustarli come appena fatti aggiundendo appena un cucchiaino di parmigiano.
Come gli gnocchi anche i ravioli vanno congelati almento 3/4 ore prima di utilizzarli nella Vasocottura.
La ricetta è per 1 vasetto da 500 ml, basta moltiplicare le dosi per ricavare la quantità di vasetti che volete preparare.

INGREDIENTI

20 g scalogno

120 ml polpa di pomodoro

basilico quanto basta

100 g ravioli (congelati)

1 pizzico sale

2 cucchiai d’acqua

parmigiano q.b.

PREPARAZIONE

In un vasetto da 500 ml mettere lo scalogno a dadini e l’olio, metterlo nel microonde per un minuto.

Unite la polpa di pomodoro, l’acqua, il basilico, il sale e mescolare.

Aggiungere i ravioli congelati e mescolare bene in maniera che i ravioli siano ben amalgamati al resto degli ingredienti

Chiudere il vasetto con il coperchio, guarnizione e 4 gancetti e cuocere nel microonde a 750 Watt per 5 minuti.

Al termine lasciare riposare il vasetto per 20 minuti, ultimando cosi la cottura e si creerà il sottovuoto.

Per togliere il sottovuoto rimuovere i gancetti, mettere il vasetto nel microonde a 750 Watt per 2/3 minuti, serrvire i ravioli caldi fumanti in vasetto con qualche cucchiaino di parmigiano grattugiato.

Per sapere di più sulla tecnica della Vasocottura leggete il mio articolo pubblicato CLICCANDO QUI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.