Cantucci con Crema al Vin Santo

Due classici dolci che si uniscono in una deliziosa coppa dessert per esaltare le papille gustative di chi lo degusterà.

La Crema al Vin Santo e Cantucci Toscani è un dessert che gioca con consistenze e sapori differenti, grazie anche alle scaglie di mandorle e l’ uva sultanina.

Un’ottimo e goloso fine pasto da servire tiepido.

Ho preparato anche i Cantucci, una ricetta di Francesco Saccomandi, dei biscotti di dimensioni triple rispetto a quelle che si trovano normalmente in commercio, ma per chi non volesse cimentarsi nella preparazione dei Cantucci può acquistare ed utilizzare quelli che si trovano in commercio, incluso i senza glutine.

INGREDIENTI

Per i Cantucci

100 gr albicocche disidratate

80 gr frutta secca mista

480 gr farina 00

2 cucchiaini lievito

1 pizzico sale

60 gr burro

240 gr zucchero di canna

4 uova piccole

Qb Vaniglia

Per la Crema al Vin Santo

350 ml latte

50 ml Vin Santo

70 gr zucchero di canna

2 tuorli

35 gr amido di mais

Qb uvetta sultanina

Qb scaglie di mandorle

PREPARAZIONE

Per i Cantucci: setacciare in una ciotola la farina con il lievito e il sale

Nella ciotola della planetaria unire il burro a temperatura ambiente e lo zucchero, impastarlo con la foglia fino a creare una crema omogenea, aggiungere in 3 volte 3 delle uova leggermente sbattute con la vaniglia

Aggiungere la farina a cucchiaiate con la foglia che gira a bassa velocità

Rimuovere con una spatola l’impasto intorno alla foglia e aggiungere la frutta disidratata pre idratata con acqua calda e tagliata a dadini, la frutta secca ed incorporarli all’impasto, facendo girare la foglia a bassa velocità

Versare l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, compattarlo con le mani e poi dividerlo in due

Stendere i due filoni su una placca coperta con carta forno con le mani infarinate per dargli una forma rettangolare, poi spennellarli abbondantemente con l’uovo rimasto leggermente sbattuto, cospargere sulla superficie 1 cucchiaio di zucchero per ogni filoncino e poi cuocere in forno statico preriscaldato a 190 gradi per circa 25 minuti

Lasciar intiepidire i filoncini una decina di minuti poi tagliarli in diagonale con un coltello a sega, dovrebbero rendere 12 biscotti da 1 cm e mezzo circa per ogni filone

Posizionare i Cantucci con il taglio verso l’alto su una gratella da pasticciere appoggiata su una teglia, e cuocerli nuovamente per 20/25 minuti a 150 gradi, fino a quando saranno dorati e croccanti

Per la crema al Vin Santo : unire in un pentolino il latte e il Vin Santo mentre arriva al primo bollire in una ciotola unire i tuorli, lo zucchero e l’amido, mischiare gli ingredienti con una frusta e versargli sopra il latte caldo con il Vin Santo

Dopo aver mescolato il composto riversare il tutto nel pentolino e riportarlo sul fuoco medio fino a formare una crema omogenea, mescolando sempre con una frusta a mano.

Se si utilizza il Bimby unire tutti gli ingredienti nel boccale e cuocere per 9 minuti a 90 gradi e vel. 4

Sul fondo di un bicchiere sbriciolare 2 o 3 Cantucci, poi coprire fino a metà altezza con la Crema al Vin Santo

Completare il dolce con una sbriciolata di Cantucci, qualche chicco di uva sultanina, previamente pre ammollata nel Vin Santo, e qualche scaglia di mandorla tostata in padella

Servirla ancora tiepida.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.