Crostata Tiramisù

Dopo aver partecipato alla prima lezione de “La video scuola di Cookpad Italia – Corso di pasticceria”, dedicata alla Crostata Tiramisù, ho pensato di proporre la mia versione della ricetta, come suggerito dalla Raffaella, per partecipare alla proposta della settimana.

La pasta frolla utilizzata è stata preparata con il Bimby, mentre per la crema Tiramisù ripropongo la ricetta di Christophe Michalak, campione del mondo di pasticceria.

Per la decorazione ho utilizzato un biscotto savoiardo che ho posto alla base dell frolla, chicchi di caffè ricoperti al cioccolato, le codette di cioccolato fondente e l’immancabile cacao in polvere.

INGREDIENTI

PER LA FROLLA

250 gr. Farina 00

125 gr di zucchero

125 gr di burro

1 uovo

La buccia grattugiata di mezzo limone

PER LA CREMA TIRAMISÙ

250 gr di mascarpone

250 gr di panna fresca

75 gr di zucchero a velo

3 uova grandi (180 gr)

mezza bacca di vaniglia

8 gr di gelatina

PREPARAZIONE DELLA FROLLA

Mettere tutti gli ingredienti nel boccale del Bimby ed impastare per 30 secondi a velocità 5

coprire l’impasto con della pellicola e farla riposare in frigo fino all’uso e comunque non meno di 30 minuti, meglio un giorno per l’altro.

Riprendere il panetto di frolla, dopo il tempo di riposo, rimpastarla per renderla plastica, stenderla con un mattarello allo spessore di 5/6 mm e foderare una forma di crostata rotonda di 24 cm di diametro,

bucherellare il fondo e coprirlo con della carta forno e sopra le perle di ceramica, in sostituzione dei fagioli secchi da utilizzare esclusivamente per questo tipo di necessità, e fare cuocere in forno 20 minuti a 180 gradi, poi rimuovere le perle di ceramica e il foglio di carta forno e completare immediatamente la cottura per altri 10 minuti.

Lasciar raffreddare completamente il guscio di frolla e smodellarla per la farcitura con la Crema Tiramisù.

PREPARAZIONE DELLA CREMA TIRAMISÙ

Mettere in una ciotola di acciaio il mascarpone, la panna, le uova e lo zucchero a velo, con una frusta amalgamare gli ingredienti,

Coprire con della carta alluminio e riporre in congelatore per circa 2 ore.

Quindici minuti prima di prendere la crema al mascarpone dal congelatore pre idratare la gelatina in acqua fredda.

Versare il composto al mascarpone nella ciotola di una planetaria, aggiungere la vaniglia e far girare la frusta per 3 minuti ad alta velocità,

Sciogliere la gelatina in 50 ml di panna scaldandola 20 secondi nel microonde e versarla nella planetaria, nella crema Tiramisù, e far girare le fruste ancora per 1 minuto.

MONTAGGIO DEL DOLCE

Ho foderato il fondo del guscio di frolla cotta con un disco sottile di biscotto savoiardo, che può essere sostituito da un semplice pan di spagna o briciole di biscotti savoiardi, che ho poi imbevuto con una bagna fatta con 3 tazze di caffè espresso, appena zuccherato, e con pari numero di tazze di acqua a temperatura ambiente.

Ho trasferito in un sac a poche la crema Tiramisù e riempito il guscio di frolla, ho decorato con la stessa crema, con una una punta saint honoré il centro della crostata e con una punta a stella una metà della circonferenza della stessa crostata;

poi l’ho completata con codette di cioccolato e chicchi di caffè ricoperti di cioccolato, l’ho riposta in frigo per 1 oretta e prima di servirla l’ho spolverata per metà con del cacao in polvere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.